7 Modi + 1 per Comprare Bitcoin la prima volta in sicurezza

di


Postato | Aggiornato


- Foto di Thought Catalog da Unsplash.com. -

Dopo aver spiegato in generale come comprare criptovalute, passo a spiegare come comprare bitcoin e lo faccio mostrando 7 metodi possibili.

Se ti avvicini per la prima volta all'acquisto di BTC, ti sarà utile capire i principali modi con cui ottenere bitcoin, ma anche quali metodi non sono possibili o è meglio evitare. Nei fatti non tutte le soluzioni sono economiche ed alcune sono addirittura fuorvianti.

Prenditi qualche minuto di tempo per leggere come acquistare BTC in sicurezza: saranno ben spesi.

Usa il menu sottostante per navigare tra le sezioni.

Ti auguro buona lettura.

 

Acquisto istantaneo di Criptovalute

Compra le migliori Criptovalute senza attese: BTC, XRP, ETH, LTC, Dash, BCH, ETC, XLM, BAT, ZEC, ecc.

Compra Crypto in Sicurezza →

Comprare bitcoin con PayPal

PayPal è indubbiamente uno dei metodi di pagamento più diffusi al mondo, grazie al fatto che l'acquirente non paga commissioni, ma anche perché PayPal offre la protezione acquirenti e in alcuni casi specifici garantisce anche il rimborso.

Ebbene, proprio per queste caratteristiche l'acquisto di bitcoin con PayPal non è poi così semplice.

Gli exchange di criptovalute non accettano PayPal come metodo di deposito fondi perché loro dovrebbero pagare la commissione a PayPal.

Tra gli exchange che hanno una parziale apertura nei confronti di PayPal troviamo Coinbase.com, ma questi permette solo di prelevare con PayPal dalla sua piattaforma. Cosa significa, che l'utente prelevando sarà lui a pagare la commissione a PayPal non appena i fondi arriveranno sul suo account PayPal personale: e PayPal richiede fino al 3,4% di commissione sul deposito. Deposito ovviamente in euro e in dollari, non certo in bitcoin: PayPal non accoglie criptovalute.

Alternative per acquistare BTC con PayPal

Non vi è proprio nessuna alternativa per acquistare bitcoin con PayPal?

La buona notizia è che c'è la possibilità di comprare con PayPal, usando il servizio di acquisto bitcoin peer-to-peer Paxful.

La piattaforma Paxful mette in contatto diretto persone reali, ecco perché peer-to-peer, che fanno lo scambio senza intermediari.

Nel caso specifico pagheresti la controparte usando PayPal, mentre il venditore depositerebbe sul tuo wallet bitcoin l'ammontare corrispondente.

Deve essere però chiaro che i costi sono alti, perché il venditore nel prezzo includerà anche la commissione che deve a PayPal e la commissione che deve a Paxful.

In definitiva comprare bitcoin con PayPal è sì possibile, ma non è il miglior metodo per farlo.

Molto meglio affidarsi ad un exchange come cex.io, dove le commissioni sono nell'ordine dello 0,4% al massimo.

PayPal e il trading di bitcoin con i CFD

I broker online propongono il trading di bitcoin con i CFD. In questo caso buona parte dei servizi abilitano il cliente investitore a depositare fondi usando PayPal, tuttavia deve essere chiaro che fare trading con i CFD di criptovalute, non equivale a possedere la sottostante criptomoneta.

Il contract for difference è uno strumento finanziario con cui il trader specula sul prezzo del crypto asset, senza possederlo mai.

Non una pratica scorretta o negativa, ma se la tua intenzione è comprare bitcoin, questa non è la strada da percorrere. Diffida di chi ti vuol far credere che con i CFD stai acquistando criptovaluta, macchia la categoria dei professionisti del trading e, soprattutto, tenta di prendersi gioco di te.

Comprare bitcoin in contanti

Bitcoin è una moneta elettronica, significa che non esiste una versione cartacea o metallica. Quindi, voler acquistare bitcoin in contanti, è per certi versi "un estremo".

Ad ogni modo è possibile farlo, in particolare presso gli ATM di criptovalute: ne parlo più avanti in questo articolo.

Un altro modo per acquistare in contanti? Se conosci un amico o parente che possiede BTC, gli corrispondi euro e lui ti invia digitalmente bitcoin sul tuo wallet.

Sperimentare altre soluzioni, in particolare con persone che non conosci personalmente, lo sconsiglio.

- Foto di André François McKenzie da Unsplash.com. -

Comprare bitcoin in Banca

Recarsi allo sportello bancario della banca sotto casa e chiedere: Vorrei comprare bitcoin.

Si tratterebbe di una straordinaria evoluzione, personalmente temo che difficilmente le banche italiane proporranno mai criptovalute ai propri clienti.

Esistono servizi come Revolut, una app fintech, che forniscono ai propri clienti l'IBAN per depositare valute fiat (euro, USD, GBP, ecc.) ed anche servizio exchange valute fiat/criptovalute e viceversa. Nel caso di Revolut, le criptomonete acquistate restano nella app mobile. Non l'unica azienda a farlo, ma una di quelle che ha ottenuto il maggior successo.

Tali servizi fintech come Revolut, richiedono l'apertura di un conto corrente estero e questo potrebbe creare alcuni problemi fiscali se non si gestisce correttamente il conto corrente estero.

Acquistare BTC in banca? Forse in Italia resterà solo un sogno. Anzi, c'è qualcuno nel settore crypto che è pronto a scagliare i suoi anatema se ciò dovesse avvenire... ⛔

Inutile, quindi, cercare di comprare bitcoin con Intesa Sanpaolo o acquistare BTC con Unicredit.

Comprare bitcoin in tabaccheria

Alcune tabaccherie hanno scelto di installare un ATM di criptovalute presso l'esercizio commerciale, consentendo così ai clienti di dotarsi di bitcoin e molte altre criptomonete.

Le tabaccherie direttamente non vendono bitcoin, a meno che non abbiano carte prepagate in bitcoin ma... anche questa sarebbe un'altra bella evoluzione insieme a quella delle banche che vendono criptovalute.

La tabaccheria può, invece, ricaricare la Postepay del venditore che vi invierà i bitcoin: questo può farlo.

Fai attenzione a certi metodi di acquisto... Spesso si annidano truffe che niente hanno a che fare con il mondo delle criptomonete.

È importante comprendere che bitcoin è la moneta di internet, nasce per "vivere" nel web: perché usare metodi non digitali per ottenerla?

Carte di credito e Postepay si possono usare anche online ed ora lo vediamo nel dettaglio.

Comprare bitcoin con carta di credito

Le carte di credito, ma anche le carte di debito, sono il metodo più usato per acquistare BTC.

C'è chi fa una certa resistenza nell'usare le carte online, considera non sicuro questo canale. Vorrei però far notare che recarsi in tabaccheria per versare contanti sulla Postepay di qualcuno che neppure si conosce (persona o servizio web che sia), non è più sicuro che farlo online.

Tornando alle carte di credito e di debito, gli exchange di criptovalute le accettano di buon grado. Non tutti, ma i migliori sì.

Questi alcuni degli exchange che accettano carte di credito:

Quali circuiti accettano gli exchange? Visa e Mastercard principalmente, alcuni American Express.

Perché non tutti i crypto exchange accettano le carte?

Non tutti gli exchange offrono il deposito di valute fiat, su tali piattaforme si accede solo se già si hanno criptomonete a disposizione.

Gestire le valute fiat come l'euro richiede alcune autorizzazioni in più e non tutte le società posseggono le capacità finanziarie per mettersi in regola. Ecco perché non possono accettare le carte di credito e di debito in valute fiat (euro, dollaro USA, rublo, ecc.).

 

Conserva le Crypto al sicuro

Gli hardware wallet sono i dispositivi migliori dove conservare le criptovalute al sicuro. I Ledger wallet conservano 1.100 criptovalute e token.

Prendi il tuo modello →

Comprare bitcoin con Postepay

Dal momento che Postepay è un carta di credito come le altre, puoi acquistare BTC ovunque siano accettate le carte di debito prepagate.

Come puoi notare sul fronte della tua Postepay, infatti, vedi stampato il circuito di pagamento di appartenenza: Visa, Visa electron prevalentemente. Questo indica che la Postepay è una normale carta per fare acquisti online, comprese le criptovalute.

Come tutte le carte di debito, quindi, Postepay può essere usata per acquistare BTC online.

Usa Postepay su exchange fidati. Inizialmente evita piattaforme troppo complicate e affidati a servizi semplici da usare.

Tra l'altro, se ti affiderai a Coinbase, riceverai un bonus benvenuto di 8 euro per un acquisto minimo di 98 euro. Per ricevere il bonus usa questo link di benvenuto.

In alternativa potresti usare la Postepay attraverso una piattaforma peer-to-peer come Paxful.com, che funziona come LocalBitcoins. In questo caso instaurerai un rapporto diretto con una persona che "di mestiere" vende criptovalute e BTC in particolare. Bisogna scegliere bene il venditore e fidarsi solo di quelli che hanno punteggi di feedback alti.

Compra bitcoin su Paxful.com

Acquistare BTC agli ATM di criptovalute

Comunemente conosciuti come ATM di bitcoin, la loro vera natura è quella di cambia monete... O meglio, di cambia criptomonete!

Come funzionano gli 'ATM di bitcoin'.

Sono speciali apparecchiature elettroniche connesse agli exchange di criptovalute online, via internet. L'utente inserisce euro, il sistema processa l'acquisto online ed eroga un doppio scontrino, di cui uno è speciale.

Su uno degli scontri trovi gli estremi della transazione con l'importo speso e la quantità di bitcoin comprata. L'altra ricevuta è speciale perché essa è il portafoglio cartaceo (paper wallet) sul quale l'ATM di bitcoin ha riportato le seguenti informazioni:

  • Chiave privata.
  • Indirizzo del wallet (che sulla ricevuta potrebbe essere definito come chiave pubblica).

Non perdere assolutamente il paper wallet e, molto importante, non condividere con nessuno la chiave privata.

Come funziona l'acquisto di BTC agli ATM

  1. Inserisci 10, 50, 100 euro in contanti nell'apparecchio,
  2. L'ATM bitcoin processa l'operazione effettuando una conversione al prezzo corrente (qualsiasi esso sia),
  3. infine rilascia un doppio scontrino di cui uno è speciale,

Il secondo scontrino è il wallet che tiene traccia della quantità di bitcoin appena comprata. Un paper wallet da conservare con cura, perché su di esso viene stampata anche la chiave privata. Consiglio di leggere come funziona bitcoin per comprendere meglio il tutto.

Dove trovare gli ATM bitcoin nella mia zona

Esiste un sito web dove conoscere la presenza del dispositivo più vicino a casa: https://coinatmradar.com. Per l'Italia il sito segnala 42 ATM di criptovalute installati, in maggioranza al centro nord.

Le citta col maggior numero di ATM bitcoin sono:

  • Milano: 9.
  • Bologna: 8.
  • Firenze: 4.
  • Bolzano e Venezia: 3 ciascuna.
  • Torino, Cagliari e Roma: 2 ciascuna.
  • Napoli e Palermo: uno ciascuna.

Chi abita lungo il confine potrebbe optare anche per gli ATM bitcoin in Svizzera, che sono un po' più numerosi che in Italia o verificare i bitcoin ATM in Austria che sono 270. In Francia, invece, non troverai ATM di criptovalute.

Costi di commissione degli ATM di BTC

Un'ultima informazione che ritengo preziosa, questi dispositivi praticano delle commissioni di cambio alte rispetto agli exchange online. Il motivo è presto spiegato, la filiera è decisamente più lunga rispetto agli exchange online.

Gli ATM di criptovalute sono collegati via internet ad un exchange, il quale si prende le sue commissioni per eseguire materialmente l'operazione di scambio. L'installatore del dispositivo, se non anche il commerciante che ha installato l'ATM nel suo negozio, deve guadagnarci per il servizio offerto: questi dispositivi costano alcune migliaia di euro.

In genere la commissione di cambio degli ATM di BTC si aggira sul 7% - 10% dell'operazione, in soldoni significa 7 - 10 euro su 100 euro. La commissione sugli exchange di criptovalute online, all'opposto, costa in media lo 0,5% - 2%.

Come acquistare BTC con Skrill

Skrill è un servizio di pagamento internazionale simile a PayPal, ma a differenza di PayPal, Skrill permette ai suoi clienti di comprare e vendere bitcoin e molte altre criptovalute direttamente dalla sua piattaforma.

Vediamo come si compra bitcoin su Skrill.

  1. Visita il sito web Skrill.com.
  2. Inserisci l'indirizzo mail e la password come mostra l'immagine qui sotto.
- Registra il conto Skrill in pochi passaggi. -
  1. Scrivi il nome e il cognome e la data di nascita.
  2. Clicca avanti e procedi con la registrazione fino all'ultimo passaggio.
  3. Ricevi una mail di convalida dell'account. Clicca il link nella mail per attivare il conto.

Fai un deposito in euro. Hai molte opzioni, tra cui il bonifico bancario, le carte di credito e di debito.

Vediamo come si compra bitcoin su Skrill ed anche le altre criptovalute.

  • Accedi all'area personale e dal menu a sinistra clicca su CRIPTO.
  • A centro pagina compare la lista delle criptovalute vendute su Skrill (guarda immagine sotto).
  • Scegli bitcoin, in questo caso, cliccando a destra su OPERA IN BORSA.
- Criptovalute acquistabili su Skrill. -

Scegli l'importo in euro da investire, noti poco sotto che il sistema indica quanto bitcoin ottieni in cambio. Poco più sotto ancora clicca su Avanti e procedi all'acquisto.

Così hai terminato. Se vorrai rivendere per tornare l'investimento in euro, segui la stessa procedura ma cliccando su Vendi.

- Scegli il quantitativo di euro da investire e procedi. -

Domande e Risposte

Tocca o clicca il testo della domanda per mostrare la risposta.

Si può acquistare bitcoin con bonifico bancario?

Sì è possibile acquistare BTC con bonifico bancario. Ricorda che non tutte le piattaforme di scambio lo permettono, ma quelle presentate in questa guida ti consentiranno di depositare e prelevare euro con bonifico bancario in sicurezza. Inoltre, i costi di deposito con bonifico bancario sono pari a 0, mentre i prelievi sono al massimo di 1 euro.

Comprare bitcoin conviene?

Bitcoin va visto come un investimento finanziario. Significa che scegliendo di acquistare BTC, si decide di prendere una propria quota di euro posseduti e di investirli nella criptovaluta.

Come ogni forma di investimento non è priva di rischi, quindi non si può dare una risposta sì o no netta alla domanda se comprare bitcoin conviene. Bisogna essere consapevoli che ci sono dei rischi, ma anche opportunità di guadagno.

Comprare bitcoin in Italia

In Italia ci sono i cosiddetti ATM di criptovalute, mentre nel web avrai forse già conosciuto servizi che offrono l'acquisto di BTC, ma non hanno alcuna regolamentazione, non espongono neppure il numero di partita IVA. Eppure le leggi italiane permettono di svolgere il servizio di cambiavalute seguendo le normative.

In alcune città italiane troverai degli shop di criptovalute con ATM, anche in questo caso le commissioni non sono competitive.

Comprare bitcoin senza documenti

Acquistare bitcoin senza documenti significa sottrarsi alle normative sull'antiriciclaggio, non è consigliabile ci si esporrebbe inutilmente a sanzioni.

Comprare bitcoin su eToro

Su eToro non si compra bitcoin realmente, qui si opera con lo strumento finanziario conosciuto come CFD, contratti per differenza. Qui si entra nel settore del trading finanziario, che non è negativo, solo richiede competenze finanziarie adeguate.

Quindi su eToro non compri effettivamente bitcoin, ma speculi sulla variazione di prezzo nei mercati.

Comprare bitcoin in modo anonimo

Vale la stessa risposta fornita per l'acquisto senza documenti. Non farsi riconoscere equivale ad eludere la normativa sull'antiriciclaggio.

Conviene?

Quanto costa comprare un bitcoin?

Il prezzo del bitcoin è deciso dalla legge della domanda e dell'offerta negli exchange di monete digitali, quindi il costo del bitcoin varia nel tempo.

Il meccanismo di funzionamento è lo stesso che ritroviamo nei mercati delle valute come l'euro e il dollaro, dove i prezzi di queste monete fiat cambia senza sosta.

Come comprare bitcoin istantaneamente?

Per comprare bitcoin istantaneamente ti consiglio di usare servizi come Coinbase.com oppure Cex.io. Questi servizi, infatti, ti permettono di acquistare BTC al prezzo che viene praticato in quel momento dai mercati. Così non dovrai attendere l'esecuzione dell'ordine perché se ne occupa il servizio di cambio, istantaneamente.



Foto Fabio Carbone: autore articolo
Fabio Carbone
Scrittore web tecnico ma versatile, scrive di criptovalute e blockchain per quotidiani online, siti di settore e aziende. Ha seguito un corso accademico sull'Industria 4.0 applicata al Business; ha ottenuto una certificazione blockchain professionale.
Ghost writer all'occorrenza ed amante delle tartarughe d'acqua dolce, nel tempo libero cura il blog www.rugatartaruga.eu.
Per contatti professionali: LinkedInTelegram.

Ledger Nano X

Articoli da Leggere

Exchange Coinbase

8 euro in omaggio sul primo cambio.

Leggi Tutto →
Paper Wallet WalletGenerator.net Genera stessa chiave

Il Paper Wallet WalletGenerator.net non è sicuro. Lo rivela un ricercatore di MyCrypto.com. Ecco cos'è successo.

Leggi Tutto →