Kiev, Ucraina: paracadutisti umanoidi arrivati durante la notte

di


Postato


- Foto di David Mark da Pixabay.com. -

Per ora è soltanto "Fanta-guerra".

La scorsa notte gli abitanti di Kiev, la capitale dell’Ucraina, hanno assistito ad un evento militare mai verificatosi prima nella storia. Dal cielo sono piovuti migliaia di paracadutisti umanoidi.

In un primo momento il rombo degli aerei ha fatto pensare al peggio: “Ecco stanno arrivando i militari russi ad occupare la capitale”.

Non vedendo però movimento di truppe ucraine a difesa, i cittadini della capitale sono rimasti in uno stato di incertezza mista a paura che non avevano mai provato prima.

Finalmente un comunicato diffuso alcune ore dopo attraverso i media ucraini, ha dissolto tutti i dubbi e parte dei timori.

L’attività militare a cui hanno assistito durante la notte è opera degli Alleati e in particolare degli Stati Uniti.

Il Pentagono, su ordine del presidente degli Stati Uniti, ha deciso per l’invio di una delle sue armate segrete: gli umanoidi paracadutisti.

Secondo le prime informazioni giunte da fonti non ufficiali, sarebbero stati paracadutati 10 mila paracadutisti umanoidi che hanno già preso posizione a nord di Kiev lungo il fiume Nipro (Dnepr), area in cui si trova anche la tristemente nota Cernobyl.

L’obiettivo dei 10 mila parà umanoidi, che si aggiungono ai 10 mila umanoidi e cani drone posizionati a difesa di Leopoli, è di dare manforte all’esercito ucraino che di recente ha mobilitato anche i riservisti.

Le dotazioni dei paracadutisti umanoidi

Gli umanoidi sono dotati di braccio armato con mitragliatore di precisione e lancia granate. Hanno un sistema di visione integrato di ultima generazione che consente loro di operare di giorno e di notte, grazie alla visione notturna e ad una termocamera incorporata. Completa il sistema di visione un meccanismo d’ingrandimento degli oggetti fino a 15 volte, per osservare in anticipo l’arrivo di forze nemiche da media distanza.

Insieme ai paracadutisti umanoidi sono atterrati al suolo dei fuoristrada leggeri dotati di mitragliatori intelligenti completamente autonomi, simili a quelli con cui sono stati equipaggiati i cani drone inviati a difesa di Taiwan.

Grazie a questi fuoristrada leggeri, gli umanoidi hanno potuto spostarsi rapidamente verso il luogo di dispiegamento previsto. I fuoristrada sono assolutamente silenziosi, poiché mossi da un motore elettrico alimentato da pannelli fotovoltaici posizionati sulla tettoia.

Insieme all’armata di parà umanoidi e fuoristrada, sono stati paracadutati tutti i sistemi per la ricarica rapida dei robot. La loro autonomia è di 12 ore.

Guarda il video
Impossibile che accada mai?

Prima di affermare che non potrà accadere mai, guarda in questo video cosa sanno fare gli umanoidi...



Articoli da Leggere