Le Celebrity Cryptocurrency un’idea da Oscar

di


Postato


- Presentazione Pac Token di Manny Pacquiao. -

E dopo la criptovaluta del gigante dell’IT e dei social network (Libra coin), ecco arrivare la celebrity cryptocurrency.

Cosa sono le celebrity cryptocurrency? Risposta secca: sono le criptovalute delle celebrità.

Le star del cinema, della musica e dello sport, presto potrebbero avere ciascuno la propria celebrity cryptourrency. Gli influencer, certo, avrebbero potuto battere tutti sul tempo, ma un pugile filippino è stato più rapido di tutti. Manny Pacquiao ha presentato a Manila il suo Pac token (https://pactoken.io).

E con buona pace dei tecnici, vale la pena riflettere sul potenziale fenomeno che potrebbe esplodere nei prossimi anni: le criptovalute delle celebrità. ⭐

Scarica Browser Brave, tutela la tua privacy

Per proteggere la tua privacy quando navighi il web, consigliamo di scaricare e installare il browser Brave. Blocca: pubblicità, cookie, e applicativi che possono minacciare la tua privacy.

Difenditi: Scarica Brave Gratis →

A che serve una celebrity cryptocurrency?

A cosa serva una celebrity cryptocurrency? Sono d’accordo con te, serve a nulla.

Ma proviamo ad andare oltre l’aspetto tecnico, andiamo oltre la "prospettiva da addetti ai lavori".

Le criptovalute di fatto stanno assumendo un ruolo socio-economico non più trascurabile. Il fatto stesso che Mark Zuckerberg abbia deciso di mettere in piedi un gruppo di lavoro per studiare a fondo l’opportunità di lanciare Libra, è il segno più tangibile del ruolo sociale ed economico che le criptomonete stanno acquisendo.

Il marketing sa cosa farsene

Quindi, a cosa servono le celebrity cryptocurrency in una ottica da non addetti ai lavori? Servono a scopo di marketing.

Le aziende hanno bisogno di trovare sempre nuove strade per coinvolgere le persone e trasformarle in consumatori. Chi si occupa di marketing fa questo tutti i giorni per conto delle aziende per cui lavorano.

Lo ha ricordato di recente Muhammad Yunus, inventore del microcredito e Premio Nobel per la pace nel 2006, invitato ad Assisi il 3 settembre 2019 dove nascerà una scuola di economia condivisa. Yunus ha ricordato che siamo la società del consumismo, la nostra economia si fonda sul consumismo, e se non consumiamo il Pil cala e l’economia "cade" in recessione.

Il marketing deve stimolarci con nuove idee, deve incuriosirci e spingerci a consumare. Sì, le celebrity cryptocurrency serviranno solo a far spendere soldi alle persone: siamo consumatori, non persone.

Ho la Celebrity cryptocurrency di... E tu?

"Io ho la coin di Madonna!"

"Conservo nel mio Ledger wallet la criptovaluta di George Cloney."

"Ho comprato la criptovaluta di Ronaldo, così potrò spenderla nell'acquisto del pallone con la sua firma originale e per ottenere sconti riservati. C'è anche un concorso: acquistando il token entro il giorno XX, si vince un'intera giornata con Cristiano Ronaldo."

Ed infatti così ci faranno passare l’idea che comprare le celebrity cryptocurrency conviene:

"Compra ora la celebrity cryptocurrency di X Y e Z. Ottieni fantastici sconti e l’accesso esclusivo ai suoi eventi VIP."

E ancora.

"Acquista il ticket del prossimo concerto di Vasco Rossi con la sua celebrity cryptocurrency e riceverai un omaggio esclusivo."

La piattaforma che vende Celebrity token

GCOX Group si è specializzata nello sviluppo di celebrity token, almeno così riporta il sito web: https://gcoxgroup.com.

Sono loro, infatti, ad aver sviluppato il Pac token del pugile filippino Manny Pacquiao (una vera star nel suo paese).

Non che serva una piattaforma dedicata per sviluppare celebrity token, qualsiasi ecosistema già esistente può benissimo aggiungere al suo business anche i token per le celebrità.

Numerose aziende svilupano token per svariate blockchain — Ethereum, TRON, EOS —, presto potrebbero aggiungere tra i servizi anche le criptovalute delle celebrità.

Ci sarà chi sarà pronto a comprarle? Secondo me sì e non saranno pochi.



Foto Fabio Carbone: autore articolo
Fabio Carbone
Scrittore web tecnico ma versatile, scrive di criptovalute e blockchain per quotidiani online, siti di settore e aziende. Ha seguito un corso accademico sull'Industria 4.0 applicata al Business; ha ottenuto una certificazione blockchain professionale.
Ghost writer all'occorrenza ed amante delle tartarughe d'acqua dolce, nel tempo libero cura il blog www.rugatartaruga.eu.
Per contatti professionali: LinkedInTelegram.

Ledger Nano X

Articoli da Leggere

Come funziona Lavatrice Connessa Fabbrica Detersivi

Ecco come sarà la lavatrice che avrai a casa: direttamente connessa alla fabbrica dei detersivi.

Leggi Tutto →
Nostra casa connessa in rete

Immagina la tua casa connessa ad Internet. Come sarà?

Leggi Tutto →
Supermercati del Futuro

La spesa la faranno i robot... carrello.

Leggi Tutto →
Dall'Internet of Things all'Economy of Things

L'economy of things: l'economia delle cose connesse in rete.

Leggi Tutto →