Fuga dai crypto exchange. Dove conservare al sicuro le tue crypto

Postato , di

- Foto di regularguy.eth da Unsplash.com. -

Ancora una volta l’affidabilità di alcuni crypto exchange e wallet fruttiferi gestiti da società terze hanno riproposto il problema: dove conservare le crypto: crypto exchange o hardware wallet?

Le criptovalute dove dovremmo conservarle, su un crypto exchange di cui ci fidiamo o su un nostro wallet personale di cui disponiamo la chiave privata?

La risposta appare semplice, ma non è banale come potrebbe sembrare perché se vogliamo effettuare una operazione di cambio dobbiamo necessariamente passare attraverso un crypto exchange (centralizzato o decentralizzato che sia).

Inoltre, non tutti effettuano acquisti di crypto da detenere sul lungo periodo. Non sono pochi, infatti, quanti fanno trading giornaliero e per svolgere tale attività devono necessariamente utilizzare una piattaforma adeguatamente sviluppata che gli consenta di effettuare lo scambio frequente (crypto/euro; crypto/dollaro; crypto/crypto).

(continua a leggere sotto 👇)

 

Garantisci Privacy e Sicurezza alle tue Crypto

Gli hardware wallet sono i dispositivi migliori dove conservare le criptovalute al sicuro e in assoluta riservatezza. I Ledger wallet conservano 1.500 tra criptovalute e token.

Scopri i modelli di Ledger wallet

La finalità del tuo investimento crypto

Quindi, quando ci si pone la domanda dove conservare le crypto, sul conto del crypto exchange o sull’hardware wallet, bisognerebbe anzitutto domandarsi qual è la finalità personale dell’attività di investimento nei crypto asset.

Cioè, cosa vuoi fare con le tue crypto?

  • Trading giornaliero con le criptovalute.
  • Comprare crypto asset da detenere sul medio o lungo periodo.
  • Comprare crypto asset da detenere sul breve o brevissimo periodo.

Ciascuna di queste tre opzioni richiede un approccio differente. Ma, si badi bene, che anche chi fa crypto trading giornaliero potrebbe avere l’esigenza di detenere una parte dei suoi crypto asset sul lungo periodo.

Come rispondere, dunque, alla propria esigenza di conservazione al sicuro delle criptovalute? Di seguito alcune strade percorribili.

Potrebbe interessarti anche: Conservare Criptovalute al Sicuro: Metodi Alternativi.

Dove conservare le crypto: crypto exchange o hardware wallet?

Se la tua esigenza è di conservare sul medio e lungo periodo le criptovalute al sicuro, allora la soluzione più appropriata è utilizzare un tuo crypto wallet personale.

Potresti utilizzare un wallet di criptovalute da scaricare come app sul tuo smartphone, oppure decidere di acquistare un dispositivo hardware conosciuto come hardware wallet.

Quale la differenza?

App wallet

Un app wallet scaricato sullo smartphone è sicuro se puoi fidarti della società che ha reso disponibile l’applicazione. Devi capire chi è che gestisce quella app, se conserva la tua chiave privata (e non dovrebbe farlo), verificare che non si tratti di una vera e propria app truffa appositamente sviluppata per “sifonarti” le crypto.

Esistono diversi app wallet che nel corso degli anni hanno dato prova di essere sicuri. Tuttavia, dovrai sempre ricordare di conservare una copia della chiave privata da qualche parte. Infatti, se dovessi smarrire lo smartphone o ti venisse rubato e non avevi copiato da qualche parte la chiave privata (o la “password” di accesso al wallet), avrai perso tutto.

Gli hardware wallet

Gli hardware wallet sono dispositivi che hanno come unica funzione conservare le tue criptovalute.

Si tratta di un dispositivo separato dal tuo smartphone e separato da internet. In poche parole: indipendente. Una sorta di cassetta di sicurezza portatile, le cui dimensioni non superano quelle di una chiavetta USB.

Dove sta il vantaggio degli hardware wallet? Di solito lo smartphone lo portiamo sempre con noi (lavoro, scuola, università, vacanze, avventure, ecc.). Essendo i portafogli hardware separati dal tuo smartphone, puoi conservarli in un luogo nascosto e sicuro ed evitare di portare sempre con te le crypto nell’app wallet dello smartphone.

Quale hardware wallet scegliere?

Qualunque sia la tua esigenza, puoi scegliere un hardware wallet per conservare le tue crypto al sicuro sul breve periodo, sul medio o lungo periodo.

L’hardware wallet è la tua cassetta di sicurezza e la migliore garanzia che le tue crypto sono effettivamente tue, inoltre, vi potrai accedere in qualsiasi momento e trasferirle dove vorrai senza dover chiedere l’autorizzazione a nessuno (i crypto exchange per somme importanti possono ritardare il prelievo).

In commercio trovi molti modelli di hardware wallet tra cui scegliere quello più adatto alle tue esigenze. Tuttavia, è consigliabile scegliere un portafoglio hardware che ti permetta di conservare un ampio numero di criptovalute.

Infatti, acquistare un hardware wallet che conserva solo bitcoin appare molto limitante.

Meglio, invece, acquistare portafogli hardware che offrono un continuo ampliamento del numero di crypto e di token che puoi conservare su un unico dispositivo. Sconsigliamo anche di acquistare dispositivi appena lanciati sul mercato e che non hanno ancora dato prova di essere effettivamente sicuri.

Ed ecco alcuni esempi di hardware wallet tra cui potrai scegliere il tuo, per conservare al meglio le tue crypto senza incappare nelle bancarotte di chi vuole costruire le sue fortune sulle spalle degli altri.

  • Ledger Nano S Plus: l’ultimo arrivato in casa Ledger wallet, è l’aggiornamento del famoso Nano S. La nuova versione adotta un display più grande e include più memoria per conservare un numero maggiore di crypto e token. Questo dispositivo non è dotato di Bluetooth. Sicuro grazie a un chip di sicurezza che rispetta specifiche di cyber security di grado militare.
  • Ledger Nano X: la versione più dotata di Ledger wallet, il dispositivo è dotato di ampio display e di una memoria capiente per conservare un ampio numero di crypto asset (1.500 asset diversi). Questo dispositivo è dotato di Bluetooth per connetterlo al tuo smartphone e gestire così il tuo portafoglio anche in mobilità. Sicuro grazie a un chip di sicurezza che rispetta specifiche di cyber security di grado militare.
  • SecuX Nifty: l’hardware wallet per conservare al sicuro i tuoi NFT su di un dispositivo separato dalla rete internet. Dotato di display a colori potrai vedere le gallerie di NFT della tua collezione direttamente dal dispositivo, o collegandolo al tuo smartphone. Compatibile con gli NFT di Ethereum, Polygon e altri. Sicuro grazie a un chip di sicurezza che rispetta specifiche di cyber security di grado militare.
  • SecuX V20: hardware wallet dotato di display a colori touch e di connessione Bluetooth. Gestisce un ampio numero di crypto e di token (ERC-20, BEP-20, TRC10&20). Sicuro grazie a un chip di sicurezza che rispetta specifiche di cyber security di grado militare.

Concludendo

Determinati eventi che accadono nella crypto city possono far perdere la fiducia nel settore, tuttavia, è sempre opportuno ricordare che anche nei mercati finanziari tradizionali gli scandali non sono mai mancati e, anzi, fanno scuola.

Si pensi allo scandalo Enron, ai subprime che hanno scatenato la crisi finanziaria del 2007-2008, e più di recente al terremoto finanziario nel settore immobiliare cinese.

In definitiva, quel che serve quando si investe – ovunque si investe – è, fare attenzione a quali asset si comprano e riporre in un luogo sicuro e affidabile i propri asset finanziari.

Per le criptovalute gli hardware wallet rispondono appieno a questa esigenza di conservazione sicura.

Scegli dalla lista di hardware wallet crypto quello che conserverà al sicuro i tuoi token.



Foto Fabio Carbone: autore articolo
Fabio Carbone
Scrittore web tecnico ma versatile, scrive di criptovalute e blockchain per quotidiani online, siti di settore e aziende. Ha seguito un corso accademico sull'Industria 4.0 applicata al business; ha ottenuto 2 certificati blockchain professionali: BerkeleyX e The Linux Foundation.
Ghost writer e amante delle tartarughe d'acqua dolce, nel tempo libero cura il blog www.rugatartaruga.eu.
Per contatti professionali: LinkedInTelegram.

Ledger Nano X

Articoli da Leggere